Con un’espressione di infelicità che non ha paragoni (reblog)


C’è la volta in cui si incontrano le donne, ed è più facile che accada in particolari orari. L’andata più o meno all’ora di cena, tutte belle e intente nel rito del trucco e parrucco a ridere e a parlare con il loro modo incredibilmente sguaiato.

Quelle già veterane, perché poi ci sono quelle più giovani o neofite della vita sulla strada che invece seguono il corso degli eventi con un’espressione di infelicità che non ha paragoni.

Una differenza difficile da cogliersi al ritorno con i primi localissimi del mattino, tutte addormentate al buio che già loro, così scure, non si vede proprio nulla se non i vestiti sgargianti di alcune. 

Dal blog alcuni aneddoti dal mio futuro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...