wi-fi in treno


GRAZIE RI-PUBBLICO

ROBERTO BRUMAT

Treni veloci a rischio salute

Esposto Codacons contro i wi-fi

Viaggiare sui treni veloci italiani è pericoloso. Lo sostiene il Codacons. Non per l’elevata velocità, ma per il massiccio uso di wi-fi nelle carrozze, il dispositivo che consente ai passeggeri di ingannare l’attesa collegando a Internet computer portatili e tablet. Il Codacons sospettava che sui treni veloci italiani viaggiassero, assieme alle persone, anche tante onde magnetiche ed elettromagnetiche; e così ha fatto un test con conseguente esposto alle Procure della Repubblica di Roma, Milano, Torino, Bologna e Firenze, ai Ministeri dell’Ambiente e della Salute e all’Arpa. Nell’esposto si chiede di disattivare i wi-fi su tutti i treni laddove vengono superati i limiti fissati dalla legge.

L’11 ottobre il Tar del Lazio discuterà un ricorso del Codacons, in cui l’associazione per la difesa dei consumatori chiede misure di tutela dei cittadini da pericoli derivanti dall’esposizione alle…

View original post 391 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...