recensioni per treno e metro – REBLOG da Libri in Metro



Treno in ritardo di 20 minuti alla stazione centrale di Milano.

Un uomo sui quaranta arriva trafelato e si siede nel posto vuoto di fianco a me.
Indossa una mise impeccabile: completo scuro, camicia chiara, cravatta a fantasia non troppo appariscente.
Quando finalmente il convoglio parte, tira fuori La verità sul caso Harry Quebert di Joël Dicker dalla ventiquattore in pelle…

Il resto qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...